Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Castel Trauttmansdorff

Giardini con 80 differenti ambientazioni e in mezzo un magnifico castello. I giardini di Castel Trauttmansdorff sono ormai conosciuti da chiunque ami l'Alto Adige. Non fosse altro che per i suoi meravigliosi giardini a terrazza, i giardini d'acqua e il Touriseum, che fa conoscere ai visitatori la storia del turismo in Alto Adige. Anche l'imperatrice Sissi d'Austria amava questo castello giallo, baciato dal sole, situato sopra Merano. 
Nel 2005, da un'idea dell'architetto e designer altoatesino Matteo Thun, nasce nei giardini una nuova attrazione: il binocolo di Matteo Thun. Una piattaforma panoramica quasi completamente trasparente e incredibilmente spettacolare. L'enorme piattaforma, soprannominata "il binocolo" per la sua forma, vi offre una vista magica sulla Valle dell'Adige e la vallata di Merano.

I giardini botanici di Castel Trauttmansdorff e il Touriseum sono aperti da fine marzo a metà novembre. Da qualche anno d'estate vi si svolgono i famosi concerti open air del World Music Festival, che attirano tantissimi spettatori.
Contatto
 
Via Rosengarten 14 39022 Lagundo Alto Adige - Italia Tel. +39 0473 222 532 Fax +39 0473 220116